Maris immobiliare

LABIN - LUPOGLAV - CEROVLJE - PIĆAN - KRŠAN - SV. NEDELJA - RAŠA

Nell'Istria orientale si trovano moltissime colline verdi dalle quali si gode di una bellisima vista sul Quarnero - musa a moltissimi  artisti che creano in queste zone. 

Questa regione è abitata da persone con animo artistico, diligente e laborioso. Le persone che apprezzano la bellezza della natura e la pace che possono trovare in questa parte dell'Istria. Tra le città più importanti sicuramente spicca la cittadina medievale di Albona. Una città che ha un centro storico unico con attelier artistici, la città ha una vista sul Quarnero e la città di Rabac, sistematosi  subito sotto il monte. Rabac  viene ricordato nella storia come un villaggio di pescatori, ma nella storia recente, è certamente una delle principali destinazioni turistiche. A causa delle sue belle spiagge frastagliate e servizi turistici di alta qualità e offerta, è stata nominata la "Perla dell'Adriatico". A cinque chilometri da Albona si trova una delle città più giovani in Istria, Arsia, che, come raccontano le fonti, è stata costruita in 547 giorni "dal carbone", ed è stata sviluppata per le esigenze dei minatori e l'attività mineraria durante il governo italiano.